Gli animali nella Grande Guerra/Animals in the Great War

Collaborando € 5
"Animals in the Great War" - Study materials
With a donation of 5 € you could access the "Biblioteca di Se", a special section of the association Se website dedicated to book reviews and pick up one of them related to this topic.
> 02 Co-finanziatori
Collaborando € 10
"Animals in the Great War" - Methodological guide
A donation of 10 € will entitle you to receive a methodological guide to main sources and suggestions on searching sources on the Web.
> 03 Co-finanziatori
Collaborando € 20
"Animals in the Great War" - Interdisciplinary guide
With 20 € you will receive a guide to plan lessons which favors geographical, linguistic and disciplinary crossovers because teachers of different disciplines (i.e. history, literature, and linguistics) are encouraged to work together in order to develop multidisciplinary courses for their classes.
> 04 Co-finanziatori
Collaborando € 60
"Animals in the Great War" - E-learning session
A donation of 60 € will enable you to access a 3 hour e-learning session on the theoretical and practical aspects of developing a didactic seminar dedicated to the animals in war. Think about it? A unique experience to share information with colleagues from all over the world.
> 02 Co-finanziatori
Collaborando € 100
"Animals in the Great War" - eBook launch invitation
A donation of 100 € let to participate in the webinar that the cultural association Se will organize in December 2017 for the launch of the ebook "Animals in the Great War".
> 13 Co-finanziatori
Collaborando € 200
"Animals in the Great War" - Sponsorship
If you are an organization committed to environmental protection and animal rights or a cultural foundation, and you think it's worth supporting this project, support it! Your donation will receive our public gratitude and your logo will be printed on the e-Book's fourth cover.
> 00 Co-finanziatori

Su questo progetto

Un e-book gratuito per indagare la guerra e studiarne la storia dal punto di vista degli animali che vi parteciparono
Compito Minimo Ottimo
Professional work - Research
€ 3000 Completion of research in order to realize the eBook
€ 3.000
Professional work - Editing
€ 2000 are required for the drafting and revision of the Italian text
€ 2.000
Professional Work - Translation
€ 2500 will cover the cost of translation into English and text revision
€ 2.500
Materiale Minimo Ottimo
Updates to the first edition of the eBook
An extra budget of € 2500 will enable the annual publication for three years (2019, 2020, 2021) of new specific topics as updates to the first edition of the eBook.
€ 2.500
Totale € 3.000 € 10.000
Imprescindibile
Aggiuntivo

Informazione generale

Questo progetto ha preso forma nel 2016 durante un seminario dedicato alla presenza degli animali al fronte. Presentato ad un audience di 500 studenti e docenti della scuola secondaria, l'argomento è stato accolto con entusiasmo. Gli studenti hanno potuto esperire per la prima volta un differente punto di vista in relazione agli studi sulla Prima guerra mondiale, mentre i docenti hanno espresso il proprio interesse nell'avere maggiori strumenti a loro disposizione per aggiornare il loro approccio all'insegnamento della storia.
“Gli animali nella Grande Guerra"/"Animals in the Great War” intende rispondere alle esigenze di entrambi, docenti e studenti, fornendo agli uni un riferimento aggiornato utile per sviluppare percorsi didattici in classe, e agli altri un supporto metodologico per svolgere lavori individuali o di gruppo a casa.
Studiare la Grande Guerra a partire dal punto di vista degli animali che vi parteciparono, grazie anche alla differente sensibilità che oggi ci permette di non considerarli come semplici beni d'uso, presenta diversi vantaggi:

  1. emancipare la Grande Guerra dalla narrazione manualistica, incentrata spesso esclusivamente sui fronti europei e sulle perdite e le sconfitte/vittorie delle singole nazioni;
  2. favorire sconfinamenti geografici, linguistici e disciplinari perché insegnanti di diverse discipline (i.e. storia, letteratura, linguistica) sono incoraggiati a lavorare insieme allo scopo di sviluppare percorsi didattici multidisciplinari per le loro classi;
  3. fornire i mezzi per spostare l'attenzione sulle soggettività subalterne, incoraggiando un allargamento di orizzonti, non solo nella conoscenza di un singolo evento storico, ma anche nel modo di guardare in generale ai fatti che ci circondano.

Descrizione del progetto. Caratteristiche, punti di forza e peculiarità.

"Gli animali nella Grande Guerra"/"Animals in the Great War" sarà un e-book bilingue italiano-inglese scaricabile gratuitamente dal sito dell’associazione Se.
L'e-book sarà composto di una sezione introduttiva dedicata al tema generale e agli strumenti di studi richiesti per un approccio multidisciplinare all'insegnamento; e da una sezione metodologica dedicata a specifici argomenti quali "la presenza dei cani nel servizio medico militare", "l’utilizzo dei gatti nella rilevazione dei gas”, “l'impiego dei piccioni nelle operazioni di spionaggio”.
Nella sezione metodologica verranno illustrate le fonti cui attingere e le modalità del loro reperimento sul web. Un ruolo centrale sarà riservato alle risorse libere già catalogate nel database “Europeana 1914-1918”, specialmente alle risorse fotografiche, che hanno un impatto immediato nell'attrarre l'attenzione degli studenti e possono facilmente essere utilizzate nello svolgimento delle lezioni e nello studio individuale. Verrà, inoltre, data una particolare attenzione all'ampia gamma di materiali elencati in "Europeana 1914-1918", sebbene non riutilizzabili gratuitamente.

Motivazione e a chi si dirige il progetto

Il progetto è indirizzato agli insegnanti e agli studenti della scuola secondaria. Il punto di vista degli animali che parteciparono alla guerra sarà un utile strumento per investigare la guerra e studiarne la storia. Sul piano didattico, offrirà alcuni innegabili vantaggi, specialmente perché sarà focalizzato sulle soggettività subalterne, incoraggiando un allargamento di orizzonti, non solo nella conoscenza di un singolo evento storico, ma anche nel modo di guardare in generale ai fatti che ci circondano.

Obiettivi della campagna di crowdfunding

Per realizzare questo e-book, il budget minimo calcolato è di € 7.500,00 fino ad un massino di € 10.000,00.
€ 7.500,00 copriranno il costo del lavoro professionale richiesto:

  • € 3.000,00 ricercatore,
  • € 2.500,00 traduttore,
  • € 2.000,00 redattore.
    L'impaginazione sarà fatta utilizzando la piattaforma open-source Booktype, quindi non saranno necessarie risorse extra.
    Invece, un budget di € 10.000,00 permetterà la pubblicazione annuale, per i tre anni successivi (2019-2020-2021), di nuovi percorsi didattici collegati a questo primo e-book. Anche questi saranno scaricabili gratuitamente dal sito web dell’associazione Se.

Esperienza previa e team

Il gruppo di lavoro si compone di tre professionisti: uno storico, un traduttore e un redattore.
Tutti collaborano occasionalmente con l'associazione culturale Se e due di loro (lo storico e il traduttore) svolgono attività accademica presso le Università di Venezia e Bologna.

Impegno sociale