La Cabaña abriga el Bosque-escuela

Finanziato il 18 / 02 / 2020
Co-finanziato
Ottenuto
€ 7.408
Minimo
€ 5.080
Ottimo
€ 11.400
133 Co-finanziatori
Collaborando € 10
Reconocimiento página web

Reconocimento del donante con su nombre en nuestra página web.

El reconocimientos se hacen en web y no es necesario realizar envío.

> 19 Co-finanziatori
Collaborando € 20
Reconocimiento página web + reconocimento menhir/mural

Construiremos un grande menhir en la entrada del hermoso jardín, con los nombres de nuestras donantes. Quien dice un menhir, dice un mérito, mural, placa.

Los reconocimientos se hacen en el local y no es necesario realizar envío.

> 37 Co-finanziatori
Collaborando € 50
Reconocimiento página web + reconocimiento menhir/mural + bellota árbol

Además de los reconocimentos, o sumandose a ellos, plantaremos árboles, bellotas, también con el nombre de las donantes. Es una recompensa simbólica y valiosa para quien aporta, para nosotras y la pachamama.

Los reconocimientos se hacen en el local y no es necesario realizar envío.

> 36 Co-finanziatori
Collaborando € 100
Reconocimiento página web + reconocimiento menhir + bellota árbol + fotolibro La Cabaña + tote bag con logo y dibujo

Reconoceremos amplamente esta donación, añadiendo una producción independiente de un fotolibro con nuestras imágenes y una bolsa marcada con el logo y un dibujo hecho por una voluntaria del proyecto.

Envío para toda España

> 04 Co-finanziatori
Collaborando € 200
Reconocimiento página web + reconocimiento menhir + bellota árbol + visita acompañada al espacio con desayuno + tote bag con logo y dibujo original + fotolibro La Cabaña

Estaremos bastante agradecidos y demás nos gustaría ofrecer una visita guiada y una invitación a un desayuno con nuestrxs peques.

Envío de materiales para toda España

> 01 Co-finanziatori
Collaborando € 500
Reconocimiento página web + reconocimiento menhir + bellota árbol + visita acompañada al espacio con desayuno + tote bag con logo y dibujo original + fotolibro La Cabaña + el título de madrina/padrino de la asociación

Queremos valorar y agradecer esta donación con el título de reconocimento por la confianza recibida. La madrina/padrino es un título de honor que la asociación dedica a donaciones y contribuciones excepcionales.

Envío de materiales para toda España

> 00 Co-finanziatori

Su questo progetto

Costruzione di un rifugio per estendere l’accesso a le pedagogie alternative
Infrastruttura Minimo Ottimo
Construcción de refugio
Construcción de tarima interior, cambio de vigas interior, cerramiento de fachada con marquetería para cristales y puerta, construcción de una pérgola de sombra de 3 metros alrededor del refugio impermeable en la parte frontal.
€ 2.600
Armario + Litera + colchones
Para el refugio
€ 600
Arreglar techo y puerta del baño
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 400
Baño seco
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 350
Vallado de la alberca
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 400
Materiale Minimo Ottimo
Circuito de equilibrio
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 120
2 estufas catalíticas
Materiales varios
€ 180
Pizarra grande
Materiales varios
€ 60
Material pedagógico
Materiales varios
€ 120
Mesas redonda + banquetas
Parte del refugio
€ 40
Arenero
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 120
Columpios
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 310
Montaña de neumáticos
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 20
Instalación de escalada
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 60
Mobiliario exterior
Materiales varios
€ 400
Compito Minimo Ottimo
Secretaria Escolar
6 meses de trabajo en la secretaría escolar, con 8h de decicación semanal
€ 1.500
Mantenimiento
2 meses de trabajo de mantenimiento, con dedicación semanal de 8h.
€ 500
2 debroces anuales
Adecuación de la Cabaña y entorno
€ 120
Secretaría escolar - completando el año
Adicional los demás 5 meses de trabajo en la secretaría escolar, con 8h de decicación semanal
€ 1.250
Mantenimiento - completando el año
Adicional otros 9 meses de trabajo de mantenimiento, con dedicación semanal de 8h.
€ 2.250
Totale € 5.080 € 11.400
Imprescindibile
Aggiuntivo

Informazione generale

Abbiamo lavorato per quasi due anni dal nostro arrivo a la Cabaña fino al completare un intero anno scolastico (2018-2019). I più piccoli sono cresciuti e vorremmo espanderci la nostra capacità di coinvolgere le famiglie. Dato che l'educazione non è obbligatoria fino a 6 anni, perché non provare ad estendere questo progetto un altro anno? E se lo spazio accogliesse non solo i nostri bambini, ma anche dei nuovi e alle loro famiglie?

La nostra idea è ora quella di riformare una piccola capanna già costruita sul terreno, con lo stesso principi di biocostruzione che la nostra Cabaña, per servire da riparo e rifugio per i bambini da 2 a 5 anni in un progetto ispirato alla metodologia Boscoscuola. Questo implica esplorare lo spazio esterno più possibile e lasciare che i bambini imparino in campagna/natura. Questo progetto sarà realizzato dalla nostra educatrice María Alarcón, che ha dedicato la sua formazione nel progetto della Cabaña. Con questa formazione, ha espresso fiducia nella crescita di questo progetto, così come nel continuare con il sogno di un'educazione che lavorano sempre nel riconoscimento dell'umanità dell'altro e dei suoi bisogni, senza mai smettere di apprendere e identificare gli strumenti e i codici disponibili nel mondo.

La nostra Cabaña servirà i bambini dai 10 ai 24 mesi, dove verrà seguito il progetto crescita condivisa e con l'assunzione dell'educatrice Julieta di Pace - psicologa, formata nel Approccio Pikler e specializzata nel metodo Montessori, oltre alla madre di uno dei figli di gruppo dell’ultimo anno per accompagnare il nuovo gruppo. Saranno due organizzazioni pedagogiche diverse, per i bambini nelle fasi di sviluppo anche diverso, condividendo lo stesso spazio e il desiderio di continuare attivamente come alternativa rispettuosa dell'accompagnamento all'educazione e alla genitorialità.

Allo stesso tempo, vogliamo realizzare l’idea che abbiamo già compiuto timidamente di pomeriggi e fine settimana per attività culturali ed educative, non solo per la nostra, se non per altre famiglie a Granada. Nel 2019/2020 offriremo workshop e spettacoli per bambini da 2 mesi a 10 anni, oltre a corsi per madri e padri e professionisti dell'educazione, espandendo radicalmente il nostro potenziale comunitario.

In questo nuovo formato, notiamo la necessità di includere due nuovi assunti, per i compiti che di seguito sono descritti: il mantenimento dello spazio e la segreteria della scuola. Saranno entrambi 8 ore di lavoro settimanale (32 ore al mese) e sarà molto necessario per eseguire i servizi di base che assicurano la coerenza di disporre dell'ambiente più adeguato possibile per il pieno sviluppo di attività pedagogiche e culturali.Caratteristiche e obiettivi di base Il territorio scelto per realizzare di questo progetto è nella Vega de Granada, una zona di campagna molto vicino della città. Comprendiamo l'uso di questo spazio come un'opportunità eccezionale per crescere a diretto contatto con la natura.

Descrizione del progetto. Caratteristiche, punti di forza e peculiarità.

Per raggiungere questo obiettivo, perseguiamo cinque obiettivi, descritti di seguito:

1) Costruzione del rifugio
Ispirato dal Boscoscuola, il nostro sforzo è quello di creare un centro per l'educazione della prima infanzia gratuito, basato sul principio della natura come aula. La condizione minima per la sua realizzazione e disporre di molto spazio e non molto piú che uno spazio minimo costruito, che è quello che vorremmo preparare.
Abbiamo studiato i modi più ecologici ed economici per ottenere
un rifugio che funge da base del gruppo nella naturalezza. Sarà il luogo di incontro,
mangiare, conservare materiale e rifugiarsi quando il tempo è più severo. Il terreno dové situata
La cabaña ha una casetta degli attrezzi fatta di argilla, paglia e legno e abbiamo progettato delle ristrutturazioni per accondizionarlo ai nostri bisogni. Ciò include la pavimentazione dello spazio centrale, chiudere la finestra anteriore ora aperta con una finestra e una porta, rinforzare le travi e costruire un pergolato que dara riparo de ombra attorno al rifugio.

2) Adattamento della Cabaña e dei suoi dintorni quando si apre la classe all'ambiente naturale è necessario preparare lo spazio in modo che sia sicuro e
abitabile, oltre ad adattare l'infrastruttura per lo sviluppo dell'attività.
In questa sezione includiamo la riparazione del tetto e della porta del bagno, la costruzione del bagno secco, uno spazio di apprendimeto con sabbia , alcune altalene, una montagna di pneumatici, una parete dedicata all’arrampicata realizzato con
pallet e un circuito di equilibrio realizzato con tronchi, la recinzione della cisterna della irrigazione nel centro del terreno e la pulizia periodica dell'esterno della Cabaña.

3) Lavori
Consideriamo anche la possibilità che il nostro progetto possa pagare per altri servizi e
che può essere utile per 1) ridurre il tempo richiestio alle famiglie
partecipanti al progetto, 2) garantire una qualità atenzioni del nostro spazio e 3) proteggere la salute delle tue dinamiche.

Quelli sarebbero:

a) Lavori di manutenzione
Dedicazione di 8 ore settimanali / 32 ore al mese (€ 8 / ora).

  • Tutta la cura necessaria per mantenere lo spazio interno ed esterno della Cabaña;Coordinamento di seminari dedicati alla costruzione di miglioramenti previsti durante il corso:
    Sabbiera, altalene, mobili da giardino, ecc.
  • Fornire acqua alla cabina e riparo settimanalmente.

b) segretaria della scuola
Dedica minima di 8 ore settimanali / 32 ore al mese (€ 8 / ora).

  • Possibili assenze dell'educatore / compagni:
    a) gestirli in anticipo (tranne problemi improvvisi, come la salute);
    b) fungere da "jolly" per coprirli (con un massimo di una volta alla settimana);
  • Essere disponibile come compagno extra per le escursioni;
  • Essere un ponte di comunicazione tra famiglie ed educatori, quando preferiscono
    non farlo;
  • Collaborare con la gestione dello spazio (consentire una buona convivenza tra le attività mattutine
    con quelli del pomeriggio);
  • Acquisto di materiali per la pulizia di base o altri per uso interno (autorizzato da
    tesoreria / assemblea).
  • Partecipa alle chiamate per trovare fondi alternativi per La Cabaña.
    Idealmente, in questa campagna vorremmo finanziare quei lavori per un intero anno scolastico o,
    almeno, i primi 6 mesi del corso.

4) Acquisto di materiali
Sono anche necessari alcuni materiali come una grande lavagna, mobili per bambini all'aperto
per i momenti di incontro, guardaroba per il riparo, cuccetta, due stufe catalitiche e materiale
Pedagogico come un calendario Waldorf e un insieme di numeri e lettere di legno.

Motivazione e a chi si dirige il progetto

La nostra partecipazione attiva come madri e padri all'istruzione, oltre a consentirci a una consulenza professionale quotidiana in materia di istruzione ci porta a una libertà di decisione in merito tipo di pedagogia e suo ambiente ideale. Grazie a ciò possiamo condividere questo momento con le altre famiglie e che ci autorizziamo con il senso di comunità, possiamo apprezzare il rispetto, amore e libertà.

Invitiamo gli appassionati di percorsi alternativi di educazione, le madri e i padri che credono he la scuola non deve essere un deposito di bambini per contribuire alla germinazione di questo seme che costituirà un ponte tra altri centri educativi nati in Andalusia, Spagna o
anche all'estero, alla ricerca di un'educazione naturale e umana.

Esperienza previa e team

Abbiamo iniziato come gruppo, da 4 a 8 bambini, tra 10 e 20 mesi che erano
accompagnato dalla nostra educatrice Maria, ogni mattina dal lunedì al venerdì. così
ruotando e in base alla disponibilità di ogni famiglia, padri e madri si stavano alternando
per sostenere il lavoro di acompagnamento. Si e trattato di assistere ma anche di partecipare all’attività proposte dall'educatore, rispettando in ogni momento il suo lavoro professionale.
I bambini che hanno iniziato il progetto hanno ora dai 2 ai 3 anni, che dialogano
con María, ci ha fatto capire la possibilità di aprire un gruppo fino a 5 anni e avere
il supporto degli studenti dell'istruzione per gli accompagnamenti.
Il finanziamento ci permetterà di espandere lo spazio , ampliando il nostri
cicli e promuovendo ilncoinvolgimento di più famiglie.
Team
María Alarcon: educatrice
Marc Torres: presidente dell'associazione hij@s de la Vega; responsabile della manutenzione
Cláudia Guedes: segretaria della scuola
volontari

  • Studenti universitari (compagni dell'educatore, due studenti che lavoreranno due
    volte a settimana ciascuno);
  • Membri dell'associazione Hijos de la Vega (tesoreria, supporto generale per le attività della Cabaña, preparazione del cibo, pulizia dello spazio, organizzazione di eventi, ecc.).

Impegno sociale